Spese di pubblicità e marketing: deducibili al 100%

La pubblicità e la promozione e la gestione del mondo on-line dei tuoi profili aziendali non può e non deve essere considerato un costo, perché un costo non è, si tratta di un investimento. 

La buona notizia è che tutte le spese relative alle attività di marketing e pubblicità collegate ad un contratto chiaro, comprese quelle per le consulenze di web e social media marketing, sono deducibili al 100% dal tuo fatturato.

Sono deducibili (e non detraibili), questo vuol dire che la spesa non va a detrarsi dalle tasse che avrai da pagare dopo la dichiarazione dei redditi, ma che l’intera cifra delle fatture per pubblicità e propaganda dell’anno di esercizio possono essere interamente dedotte (sottratte) dal tuo reddito imponibile, oppure potrai decidere tu di ammortizzarle in 5 anni, in ogni caso il vostro commercialista saprà consigliarvi al meglio. 

I requisiti che devono avere queste voci di spesa sono tre:

  • Competenza: vuol dire semplicemente che le spese devono essere dedotte nel relativo esercizio, quindi nell’anno in cui sono state sostenute.
  • Certezza: significa che devono essere documentate da fatture e anche da un contratto chiaro.
  • Inerenza: implica che le tue spese di pubblicità devono essere inerenti ad una attività idonea a produrre dei ricavi.

 

L’IVA invece, sulle stesse voci di spesa, gode di una detrazione forfettaria del 50%.

Quindi web e social media marketing sono spese che ti danno anche un doppio vantaggio, contribuiscono alla visibilità aziendale e dei vostri prodotti e servizi e contemporaneamente, abbattono direttamente il tuo imponibile con la completa deducibilità di tutti i costi che hai sostenuto.

Rientrano in questa categoria anche le spese di sponsorizzazione, come l’influencer marketing e il content marketing.

NEL DETTAGLIO ECCO QUALI SONO I PRINCIPALI SERVIZI DI MARKETING ONLINE DEDUCIBILI AL 100%:

Doppio vantaggio: ritorno economico e di investimento.

Possiamo affermare quindi che la scelta di investire in azioni di marketing e in servizi di consulenza commerciale porta un doppio vantaggio: un “ritorno economico” ( visibilità business, acquisizione clienti, lead qualificati, formazione personale..) e un ritorno nell’investimento attraverso la completa detraibilità come costo sostenuto.

Ricordiamo dunque di chiedere conferma al proprio commercialista sulle specifiche deducibilità spese di marketing, per capire in che modo e in che forma poter gestire la deducibilità. 

×