Perché affidarsi a un team di esperti per la gestione di un sito web

L’ambiente digitale è diventato sempre più competitivo, le aziende devono quindi cercare di imporre la propria presenza anche online.

Creare e gestire un sito web in maniera efficace non è un’attività semplice e richiede competenze specifiche, tempo e strumenti professionali. Ecco quindi perché dovreste affidare il vostro sito aziendale ad un team di esperti.

I vantaggi di affidarsi ad una web agency

Le web agency sono realtà specializzate nella creazione e nella gestione dei siti web e dispongono di figure specifiche addette a queste mansioni. Queste hanno competenze e conoscenze approfondite in campo di web design e attività di SEO e sapranno come progettare il perfetto spazio digitale in base alle vostre esigenze e all’immagine della vostra azienda.

Affidarvi ad un’agenzia vi permette inoltre di risparmiare tempo e risorse, delegando la gestione del sito a dei professionisti che si occuperanno di ogni suo aspetto compresi manutenzione, aggiornamenti e sicurezza.

Questi specialisti del settore hanno anche accesso risorse avanzate, strumenti e tecnologie specifiche e aggiornate come software di analisi, tool di monitoraggio delle prestazioni, piattaforme di gestione dei contenuti (CMS), ecc. ecc. L’utilizzo di questi elementi permetterà al vostro sito di essere ottimale e alla vostra azienda di risparmiare sui costi relativi.

Un altro motivo per cui dovreste rivolgervi a degli esperti è l’assistenza continua che forniscono nella gestione del sito web. Sapranno fornirvi il supporto necessario, affrontare tempestivamente i problemi e aggiornare periodicamente il vostro spazio digitale.

WordPress

Secondo mysocialweb.it il 63,1% dei siti web è creato con WordPress, la versione 6 è utilizzata dal 72,4% degli utenti che si occupano di CMS (Content Management System: strumento software che facilita la gestione dei contenuti di siti web).

Questo strumento è il più diffuso ed immediato tool per la realizzazione di qualsiasi tipologia di sito web: siti aziendali, e-commerce, blog, forum e altre ancora.

Permette la totale personalizzazione degli spazi digitali dalla home al modulo di contatto, dal menù al footer; consente di inserire contenuti foto e video, definire gli aspetti grafici con colori, forme e font particolari; infine comprende la parte della SEO che sarà preziosa per posizionare il vostro sito nel web ed attirare il vostro target di riferimento.

Sicurezza

Negli ultimi anni gli attacchi informatici da parte di malware (programmi e codici che mettono a rischio un sistema) e virus (software che attaccano i file dell’utente) sono aumentati esponenzialmente.

Secondo Il Sole 24 Ore nel primo semestre del 2023 in Italia gli attacchi sono aumentati del 40%, dati che vedono il nostro Paese impreparato ad affrontarli a causa della poca competenza nel campo da parte delle piccole e medie imprese, alle motivazioni culturali e di budget e all’influenza delle tensioni internazionali e degli accadimenti geopolitici. In generale la criminalità informatica è sempre più organizzata e strutturata, per questo costituisce un reale pericolo per tutte le attività realizzate sul web. Basti pensare che nel 2023 si è verificato in media un attacco informatico ogni 39 secondi che ha portato ad avere oltre 2200 casi giornalieri.

I sistemi di gestione dei contenuti (CMS) necessitano perciò di aggiornamenti costanti per evitare di incorrere in spiacevoli sorprese.

È importante utilizzare degli strumenti e delle tecniche per cercare di limitare la possibilità che questi accadano:

  • certificato SSL (Secure Socket Layer): garantisce un sistema di crittografia sicuro proteggendo le informazioni scambiate tra browser e server;
  • protocollo HTTPS (HyperText Transfer Protocol Secure): rende la comunicazione tra una rete di computer sicura;
  • sistema di controllo degli accessi: sistema di protezione che impedisce l’accesso ad ambienti e risorse informatiche da parte di utenti indesiderati;
  • sistema anti intrusione: insieme di strumenti che impediscono l’accesso ai dati da parte di soggetti esterni;
  • firewall applicativo web (WAF): applicazione di sicurezza che monitora e blocca il traffico da e verso il sito web;
  • servizio di mitigazione DDoS (Distributed Denial-of-Service): aiuta a prevenire gli attacchi;
  • anti virus: scansiona periodicamente il sito per individuare eventuali minacce e rimuoverle;
  • anti spam: uso di CAPTCHA (Completely Automated Public Turing test to tell Computers and Humans Apart) nei punti di input per verificare che gli utenti siano umani e non robot.

Utilizzare queste risorse per mantenere un sito web aziendale protetto e sicuro è fondamentale per salvaguardare i propri dati e le proprie informazioni, ma anche per preservare un aspetto molto importante ossia la brand reputation in quanto un sito web compromesso può portare a ripercussioni negative sull’affidabilità, la fiducia dei clienti e in generale l’immagine dell’azione.

×